Forte Fitness

Notizie Aggiornamenti e Novità


Notizia 06/03/2019

Ecco perché la corsa NON fa dimagrire!

Autore: Sandro Roberto - Founder Forte Fitness

Quale più assurda verità...

Ciao,
mi capita di frequente, soprattutto con l'avvicinarsi dell'estate e quindi della prova costume, che mi venga chiesta la strategia di corsa per poter dimagrire..

- Sandro quanto corro, 30 minuti? 40'? 1H?

E ancora:
- è vero che si iniziano a bruciare grassi dopo 30' di corsa?
- A che velocità mi conviene correre per bruciare massa grassa?
- mi hanno detto (chi??) che se vado a correre al mattino senza colazione butto giù quei kg di troppo!!

Sono sicuro che sia capitato spesso anche a te che sei un personal trainer o un preparatore atletico (PA) di imbatterti in queste domande.
E se a queste domande poi ci aggiungiamo che:
- da oggi ho deciso faccio colazione (non troppo abbondante) e poi ceno!

Oppure:
- mangio una volta al giorno così dimagrisco!

Niente di più FALSO!

Corsa e dimagrimento




La bilancia segnerà -5kg in una settimana, tu sarai contento del risultato ottenuto... ed io? Ti sto confondendo le idee vero?
Prima dico che è tutto falso e poi la bilancia segna -5kg sulla bilancia?

Stammi dietro, provo a spiegarti come funziona il nostro organismo...
Vado per ordine e per prima cosa ti spiego la reale differenza tra il DIMAGRIRE e il PERDERE PESO:

La perdita di peso comporta una diminuzione di peso [sulla bilancia], una taglia in meno, il sentirsi più sgonfi.. Ma solo all'inizio! Quando perdo peso, rischio di perdere tutto: liquidi, massa magra e in piccola parte la massa grassa!! Si, hai letto bene, la massa grassa in piccola parte!!!
Non mi credi? Basta che ti prendi uno di quegli aggeggi chiamati plicometro per misurare la massa grassa prima di perdere 5kg e dopo averli persi. Beh sarai sorpreso nel vedere che la tua massa grassa probabilmente sarà aumentata!!! Poi ti guardi allo specchio e sei più flaccido di prima! Però 5 kg li ho persi.. Che c... fortuna!

Ci sei? Bene, andiamo avanti

Il dimagrimento invece è un processo sano che porta l'organismo a mantenere o addirittura incrementare la massa magra a discapito di quella grassa! Il dimagrimento porta quindi anche ad un aumento del metabolismo basale! Durante il processo di dimagrimento non faccio "la fame", non digiuno, non mi sento debole e privo di energia..

Tornando sul nostro argomento: CORRERE = DIMAGRIRE!
Se dovessi rispondere alle svariate e (strane) domande che mi vengono poste, ma sono sicuro vengano poste anche a te collega, risponderei:

Vuoi dimagrire SOLO con la corsa? Non c'è nulla di più dannoso per l'organismo soprattutto se abbinata ad una dieta drastica, ipocalorica e scarsa di proteine!
La corsa, abbinata ad un regime alimentare SANO, ed anche ad una stimolazione della massa magra (che siano pesi, corpo libero, allenamento funzionale, crossfit o quello che ti pare)
(sul mio canale youtube puoi prendere spunto

[più massa magra = metabolismo più veloce = fabbisogno energetico espresso in Kcal maggiore]

può sicuramente migliorare e accelerare il dimagrimento (e non la perdita di peso). Se ben studiata, calcolando la propria FC (frequenza cardiaca) di lavoro (e non la velocità di andatura, quest'ultima serve ai corridori) si può portare l'organismo ad un dimagrimento, nel tempo ad una o più taglie in meno o un giro vita più stretto..attenzione però l'ago della bilancia potrebbe segnare poco di meno o in casi ben riusciti lo stesso peso o addirittura di più!! Beh questo sarebbe un ottimo risultato (certo se il soggetto è un obeso di terzo grado allora anche la bilancia dovrà dare i suoi risultati!) :)

Dopo 30' inizio a bruciare grassi? Dipende!!! Sei molto allenato? Inizi a bruciare in punti percentuale una quantità di grassi a discapito degli zuccheri sicuramente prima della mezz'ora, viceversa se sei un sedentario i tempi saranno più lunghi! Ma poco importa perché se devi correre e basta per dimagrire ti dico che stai sbagliando tutto!

A tal proposito ci tengo sempre a dire che sono molto più efficaci gli allunghi (con recuperi incompleti passivi o attivi) [Interval training] gli scatti, o chiamiamole se vuoi le classiche ripetute da 200m/400m a intensità sub massimale per stimolare le capacità anaerobiche e aumentare di conseguenza il metabolismo e dimagrire in modo più efficace! Anche l'interval a intensità meno basse (mantenendoci nella soglia aerobica per intenderci) hanno la loro efficacia!
Oltre che essere meno noiosi rispetto ai 50' di corsa, che per carità a molti diverte e piace, richiedono anche meno tempo! Quindi non vale la scusa NON HO TEMPO!!! Perché per me non hai voglia!

Vediamo l'ultima domanda

Vado a correre la mattina a digiuno così dimagrisco?
Vediamo insieme quali sono realmente i vantaggi:
- Sicuramente la nostra macchina perfetta (il nostro corpo) brucerà una quantità di grassi maggiore in quanto l’unica fonte di energia saranno appunto i nostri odiati grassi, in quanto la glicemia e le scorte di glicogeno saranno basse!
- I livelli di insulina saranno bassi, ancora meglio!
- Altri ormoni, i cosiddetti “contro insulari” (adrenalina, noradrenalina, cortisolo, glucagone ed ormone della crescita) saranno a livelli più elevati.

Ecco, questi fattori aiutano a bruciare i grassi!!



[Ah, sapevi che fare attività fisica al mattino rilascia endorfine che sono potenzialmente utili al benessere psicofisico per il resto della giornata??]

Detto ciò, non farti ingannare! NON è la soluzione più giusta perché:
di solito chi va a correre al mattino lo fa perché non ha altro tempo (super uomini di affari che girano il mondo, mille impegni, oggi in Cina e domani in Cambogia) ma per favore.. non si hanno 3 o 4 ore a settimana per fare attività? Comunque, oltre al “tempo” aggiungiamoci che non seguono per niente una dieta equilibrata e sana (che poi non mi piace neanche usare la parola “dieta” ma semplicemente una corretta e sana alimentazione) e non fanno nulla di nulla per stimolare la massa magra..

Cosa succede quindi?
Che porti il tuo organismo ad un eccessivo catabolismo poiché ,in condizioni di ipoglicemia, aumenta anche la quota di energia ricavata dagli amminoacidi. In parole povere, il tuo corpo preleverà energia dai tuoi muscoli (che perdonami non hai!).

Viceversa, se sono già un tipo allenato e ho una buona massa magra, ma voglio eliminare realmente quel grasso in eccesso, la corsa al mattino va bene a patto che:
- per prevenire un eccessivo catabolismo muscolare può essere d'aiuto integrare con qualche compressa di amminoacidi ramificati prima dell'allenamento. Per lo stesso motivo, al fine di evitare un eccessivo catabolismo proteico, è bene non prolungare la corsa a digiuno oltre i 30-40 minuti.
Sapevi che a causa di una bassa glicemia al mattino, e se sono poco allenato, quale è il rischio che corro, se corro? (gioco di parole ) Risposta di facile intuizione!

Bene, se vuoi saperne di più su come dovresti realmente allenarti per avere un corpo tonico, sentirti pieno di energie e trarre tutti i benefici che si possano avere da una corretta attività fisica.





Torna Indietro Torna Indietro

I nostri contatti


Non esitare a scriverci per avere subito una consulenza con lo screen completo del tuo corpo e capire finalmente quali errori DEVI evitare per raggiungere i tuoi obiettivi

Studio Forte Fitness - Sandro Roberto

 Telefono: +39.349.7705095
 Mobile: +39.349.7705095
 eMail: info@fortefitness.it
 Facebook: SandroRobertoPT
 Instagram: SandroRobertoPT
 YouTube: TrainerSandroRoberto
 Messenger: SandroRobertoPT

Seguimi su Facebook


Newsletter



Iscriviti alla Newsletter:
(eMail o SMS)
Iscrivimi
Cancellami

Non Facciamo Spam, Non Facciamo Pubblicità, Non Vendiamo i Tuoi Dati!
Torna SU
X

PRINCIPIO NUMERO#1


Inserisci i tuoi dati per ricevere in eMail IL PRINCIPIO PER AUMENTARE LE PERFORMANCE FISICHE E MENTALI MENTRE DORMI.

Nominativo(*):
Data di Nascita(*):
eMail(*):
Accetto(*): Informativa Privacy.